Youtube Kids, l'app per i più piccoli

Home News Youtube Kids, l'app per i più piccoli

YouTube_Kids_Logo.jpg
  • 22 Marzo 2019

Youtube Kids, l'app per i più piccoli

Si fa un gran parlare del rapporto fra bambini e tecnologia, a che età sia giusto il primo approccio con tablet e smartphone, quali siano i contenuti più adatti, quanto tempo possono restare davanti uno schermo, e via così. L'argomento è ampio e merita numerose riflessioni e ne parlerò in un articolo dedicato.

Consideriamo ora Youtube, grosso alleato di genitori e nonni quando si tratta di intrattenere il piccolo di casa. Attenzione però, è dovuta una premessa:
Youtube, come la televisione ed i videogiochi, non è una baby sitter, questi strumenti non devono essere usati per tenere calamitati i bambini in modo da controllarli con più facilità e non devono nemmeno diventare oggetto di baratto o ricatto, capita spesso di sentire dire "se non gli metto Peppa Pig non mangia” oppure "vuole guardare i cartoni mentre fa i suoi bisogni".
I bambini devono imparare ad avere un corretto rapporto con il cibo e con la convivialità ad esso legata, ovvero gustare ciò che viene mangiato ed imparare ad interagire con gli altri membri della famiglia a tavola. E per quanto riguarda il momento dei bisognini, se serve qualche distrazione, sarebbe l’occasione per far sfogliare un bel libro illustrato.

Premesso ciò, nulla di male ad intrattenersi un po' con qualche buon cartone animato, magari anche didattico. Dunque, se fino a qualche tempo fa in casa Google avevamo a disposizione solo Youtube (e per quanto sia possibile applicare la modalità con restrizioni al fine di nascondere i video con contenuti potenzialmente inappropriati per i minori, è pur sempre un'applicazione destinata ad un pubblico vasto con esigenze eterogenee) ora il colosso americano ha pensato ad un contenitore di video dedicato esclusivamente a bambini fino agli 8 anni di età. In Italia è disponibile da pochi mesi, e grazie al controllo genitori è possibile personalizzare l’esperienza adattandola alle necessità della famiglia.

Per assicurarsi che i contenuti siano adatti alle famiglie, l’applicazione non solo utilizza una combinazione di filtri, ma si affida anche ai feedback degli utenti e a dei revisori che tengono monitorata la situazione. C’è da dire però che nessun sistema è infallibile, quindi meglio non perdere di vista i piccoli mentre si intrattengono con l’applicazione.
Ci sono molte funzionalità utili per gestire al meglio l’esperienza, si possono creare fino a otto profili (uno per bambino) ed ogni profilo conserva le proprie preferenze di visualizzazione, video consigliati e impostazioni.
Il genitore può bloccare i video che non vuole vengano visualizzati dal proprio figlio, e può chiaramente segnalare i contenuti inappropriati.
Funzione importantissima: è possibile impostare un timer per limitare il tempo trascorso utilizzando l’app.

Come procedere:
Installare l’applicazione Youtube Kids disponibile su Play Store o App store.
Dopo un breve cartone animato introduttivo si viene invitati ad inserire il proprio anno di nascita, serve solo per verificare l’età dell’adulto.
Viene subito data qualche informazione sul blocco e la segnalazione di video inappropriati.
Quindi è richiesto l’accesso con un account Google del genitore, dopo l’informativa privacy bisognerà inserire anche la password del proprio account Google.
Qui è possibile leggere La guida di Youtube Kids per i genitori

Procedendo bisogna inserire il nome del bambino, la sua età, ed il mese di nascita, queste ultime sono informazioni che servono per personalizzare i contenuti in base all’età del bambino.
Dunque l’applicazione chiede se si vuole attivare o disattivare la ricerca: 
attivando la ricerca i bambini potrano cercare nuovi video di loro interesse tra i milioni disponibili su Youtube Kids;
disattivando la ricerca la scelta è limitata a un insieme di canali verificati da Youtube Kids ed i bambini non potranno cercarne altri.

Il profilo è dunque creato. Cliccando sulla freccia avanti è possibile inserire un altro bambino oppure procedere all’utilizzo dell’applicazione cliccando sull’icona del profilo appena creato.
Cliccando sul lucchetto in basso a destra è possibile accedere al timer, alle impostazioni ed alla sezione feedback, ma solo dopo aver risposto correttamente ad un’operazione matematica!
All’interno dell’applicazione troverete quattro sezioni:
Programmi in cui si possono vedere delle serie animate destinate ai più piccoli; 
Musica, dove trovare video musicali;
Impara: una sezione con dei video didattici;
Esplora in cui c’è un po’ di tutto.

L’applicazione è decisamente intuitiva, per imparare a conoscerla basta utilizzarla.
Dunque buona – limitata – visione!


Richiesta d'Informazioni