Formule Excel: come calcolare l'età

Home Articoli Formule Excel: come calcolare l'età

formule-Excel_2.png
  • 28 Giugno 2019

Formule Excel: come calcolare l'età

Excel è uno strumento straordinario, talvolta però incompreso e sottovalutato, altre volte visto come un programma enigmatico difficile da usare.
In realtà con il giusto approccio, un pizzico di pazienza e qualcuno a cui rivolgere i propri dubbi, può diventare un potente alleato, versatile ed estremamente utile.

Il punto di forza di Excel sono le sue formule (definite anche funzioni), sono tantissime, nello specifico 341, e possono risolvere un numero indefinito di problemi, basti pensare che le formule possono essere usate in combinazione ed essere nidificate con l'utilizzo delle parentesi.
Per quanto si tratti di uno strumento estremamente matematico, alle volte Excel richiede anche ingegno ed un pizzico di fantasia, soprattutto quando si tratta di risolvere questioni particolari.
C'è da dire poi che quando si trova la combinazione di formule giusta per risolvere qualche quesito, la tendenza sarebbe di custodire gelosamente la soluzione, come fa un mago con i suoi trucchi.

In questo caso voglio fare un piccolo regalo, giochiamo un po' con le date.
Poniamo il caso di essere il presidente di un'associazione di volontariato e vorremmo stabilire l'età media degli associati o capire chi ha diritto a determinate offerte dedicate agli over 60 o agli under 18
Abbiamo dunque la data di nascita di una serie di persone, e vorremmo calcolare le età ad oggi con la massima precisione intesa in anni, mesi e giorni, come facciamo?

Inserita nella colonna A la data di nascita delle persone in questione, questa è la stringa di formule da utilizzare per calcolare le età, è un po' lunga perchè ho voluto utilizzare qualche "abbellimento", inserendo anche le parole "anni, mesi e giorni" con i giusti spazi fra un elemento e l'altro, in questi casi ad Excel bisogna dire tutto, e lasciarsi aiutare dalla funzione CONCATENA espressa dalla "e" commerciale (&).

=(DATA.DIFF(A1;OGGI();"Y")&" Anni")&" "&(DATA.DIFF(A1;OGGI();"YM")&" Mesi")&" "&(DATA.DIFF(A1;OGGI();"MD")&" Giorni")



Se invece vogliamo conoscere la differenza fra due date, espressa sempre in termini temporali (in questo caso in anni, mesi e giorni), perchè ad esempio vogliamo capire quanto tempo rimangono mediamente in magazzino i nostri prodotti , dobbiamo utilizzare questa stringa, nel caso in questione nella cella A3 è stata inserita la data più remota (ad esempio la data di acquisto) mentre nella cella B3 quella più recente (ad esempio la data di vendita).

=(DATA.DIFF(A3;B3;"Y")&" Anni")&" "&(DATA.DIFF(A3;B3;"YM")&" Mesi")&" "&(DATA.DIFF(A3;B3;"MD")&" Giorni")



Ed ora copiate, incollate e sbizzarritevi!
 


Richiesta d'Informazioni